Come aumentare visite del sito in 4 mosse

Hai creato un nuovo sito web e ti interessa aumentare visite del sito?

In questo articolo troverai consigli utili per raggiungere in 4 mosse il tuo obiettivo.

Se ti stai chiedendo come aumentare visite del sito che hai creato, probabilmente sei un blogger, un libero professionista o gestisci un'azienda. In ogni caso, non preoccuparti: ecco la nostra guida per incrementare la visibilità del sito web.

Se sei un blogger avrai creato un sito per esprimere liberamente le tue opinioni, se invece hai un'azienda o lavori in modo autonomo sicuramente avrai creato il sito per illustrare al meglio la tua attività o le tue capacità.

Probabilmente, però, ti sei già accorto che avere un sito web è solo il primo passo per promuovere la tua persona e il tuo lavoro: per raggiungere nuovi utenti e potenziali clienti è necessario aumentare visite del sito.

Di seguito 4 consigli utili per aumentare visite del sito. 

Contenuti SEO oriented

Per aumentare visite del sito il primo step è quello di scrivere contenuti SEO (Search Engine Optimization) oriented.

Se hai un sito e l'hai indicizzato, ovvero hai segnalato ai motori di ricerca la sua esistenza, è necessario ottimizzarlo, cioè posizionarlo in alto nelle pagine dei motori di ricerca. Più è ottimizzato, più probabilità ci sono che gli utenti arrivino al tuo sito.

Per farti un'idea sull'approccio SEO puoi utilizzare Google AdWords, un servizio che tra le altre cose consente di  scoprire le parole chiave più ricercate dagli utenti. Trovale e sfruttale all'interno dei tuoi articoli o nella presentazione della tua azienda o attività. Per i liberi professionisti e per le imprese può essere molto utile aprire un blog all'interno del sito, una sezione dedicata ad articoli utili per incrementare il traffico web.

Gestione dei social network

Il secondo passo da fare per aumentare visite del sito è sfruttare i canali social.

  1. Facebook. Crea una pagina FB con il link al tuo sito e nel campo informazioni descrivi bene la tua attività. Aggiorna quotidianamente con articoli o con contenuti che includano il link al tuo sito e, se fai riferimento ad altre pagine, taggale per avere più visibilità. Poiché FB ti consente di invitare solo i tuoi amici, per diffondere la pagina puoi iscriverti e pubblicare in gruppi pertinenti al tuo settore. Se amici o conoscenti gestiscono altre pagine, potete scambiarvi i link delle pagine e aiutarvi reciprocamente, anche se sarebbe indicato che le pagine fossero tra loro attinenti.
  2. Instagram. Per aumentare visite del sito anche questo canale è importante. Crea un account inserendo tra le informazioni il link del tuo sito e pubblica foto taggando magazine e profili del tuo settore di interesse, inserendo hashtags pertinenti e popolari.
  3. Twitter. Crea un profilo e twitta mettendo gli hashtags adeguati alla tua attività. Sulla home puoi scoprire le tendenze del giorno e utilizzarle nei tuoi post. Per aumentare visite del sito ricorda di inserire sempre il link del tuo sito nei post.
  4. Linkedin. Se sei un libero professionista o hai un'azienda è molto utile avere un profilo su Linkedin, il social network lavorativo. Condividi un articolo o un aggiornamento anche qui per avere più visibilità tra i tuoi contatti e aumentare visite sul sito.

Una buona regola valida per tutti i social è quella di postare sempre negli orari più opportuni. Spesso è utile pubblicare verso le 14 o intorno alle 18, ma non ci sono regole precise, dipende molto dai tuoi utenti.

Leggi anche: Pagina Facebook Aziendale - 5 trucchi per aumentare la visibilità

Campagna pubblicitaria

Se con i consigli precedenti non sei riuscito ad aumentare visite del sito, non ti resta che diffonderlo investendo economicamente.

Puoi farlo sui motori di ricerca, ad esempio su Google, utilizzando il già citato Google Adwords. Nella sezione Campagne troverai tutte le indicazioni per pubblicizzare il tuo sito in base al tuo budget e al tuo scopo.

Un altro modo per aumentare visite del sito è quello di sponsorizzare il tuo sito tramite Facebook. Puoi farlo creando un'inserzione strutturata sulla base dei tuoi obiettivi che comparirà nella bacheca degli utenti: se scegli il target adeguato, ci saranno reali possibilità che clicchino sulla tua inserzione e approdino al tuo sito web.

Contenuti interessanti

Last but not least, rispetta e alletta i tuoi utenti proponendo contenuti di qualità.

Aumentare visite del sito è importante, ma non meno di proporre contenuti chiari e interessanti. Solo così i visitatori occasionali del sito diventeranno abituali e soltanto con la creazione di contenuti efficaci e affidabili il tuo sito diventerà un punto di riferimento per clienti e utenti.


Rossella De Lorenzi

Scritto da:

Blogger e Copywriter