Come creare un logo aziendale: consigli pratici

Come creare un logo aziendale: consigli pratici

Se stai per avviare la tua azienda sicuramente già sai che non va lasciato al caso niente. Per partire con il piede giusto e crearsi una brand reputation di tutto il rispetto è fondamentale non trascurare alcun dettaglio, soprattutto oggi che il web rappresenta una vetrina per qualsiasi azienda. Tra le varie strategie da attuare rientra anche lo studio del logo della tua azienda, dettaglio importante che va studiato attentamente, tenendo conto di numerosi fattori. Se non sai come creare un logo aziendale continua a leggere e potrai trovare numerosi consigli pratici che ti saranno utili per progettare in maniera perfetta il logo della tua azienda.

Perché è importante sapere come creare un logo aziendale

Così come la grafica, i contenuti e la fruibilità del sito, anche il logo aziendale svolge un ruolo rilevante per la tua attività. Grazie al logo gli utenti potranno riconoscere facilmente la tua attività e questo dettaglio ti permette di trasmettere la tua identità, i valori dell’azienda e far sì che i consumatori memorizzino il tuo brand.

Di conseguenza, non accordare la dovuta attenzione alla creazione del logo può essere un errore molto grande, che sminuisce la tua immagine e dunque la tua professionalità.

Consigli pratici per creare il logo aziendale perfetto per la tua attività

Creare il logo aziendale perfetto in primis significa fare una serie di considerazioni che riguarda te e la tua azienda.

  • Tieni conto del target di riferimento: per riuscire ad orientarti verso un aspetto grafico ideale per la tua azienda è importante capire qual è il tuo pubblico, i tuoi clienti, a chi ti rivolgi. Prestando attenzione a questo aspetto puoi capire quali sono le loro preferenze e ti sarà utile per decidere i colori da usare, il design del logo, eventuale messaggio, ecc.

Per esempio, se vendi giocattoli sicuramente il tuo pubblico sarà composto soprattutto da bambini, anche se non saranno loro direttamente a comprare i tuoi prodotti. Di conseguenza, i colori ed il design dovranno rispecchiare le loro aspettative ed allo stesso tempo il tuo logo dovrà essere facile da ricordare e riuscire a tramettere la tua filosofia.

  • Non eccedere con i colori e la grafica: probabilmente mentre immagini il tuo logo oppure quando cerchi di disegnarlo sei tentato ad aggiungere numerosi dettagli. Pur non essendoci una regola ben precisa, affinché sia funzionale e facile da ricordare è consigliabile non eccedere con i colori ed evitare di appesantire il logo - qui puoi trovare servizi gratuiti per la creazione di logo. Cerca di trasmettere la tua filosofia e di incontrare i gusti dei tuoi potenziali clienti attraverso un disegno semplice e chiaro, che sia facile da ricordare.

  • Sii originale: prima di decidere su quale logo puntare è buona regola studiare il logo dei competitor, ma non per copiarli, bensì per distinguerti. Quindi dopo aver dato un’occhiata ai loro logo cerca di creare il tuo in maniera originale.

  • Ispirati ai grandi brand: se vuoi avere un logo facile da ricordare, che rimane impresso nella mente dei tuoi clienti ti suggeriamo di dare uno sguardo ai grandi brand. Noterai che la maggior parte del brand famosi hanno un logo semplice, ma che allo stesso tempo riesce a far arrivare agli utenti un messaggio ben preciso, che caratterizza l’azienda in questione. Ispirati per fare lo stesso quando crei il tuo logo.

  • Segui le tendenze: anche quando si parla dei logo c’è una moda. Le tendenze cambiano, gli strumenti migliorano e di conseguenza anche questo settore si evolve continuamente. Se la tua idea è quella di creare un’azienda dinamica, moderna e sempre al passo con i tempi ti consigliamo di dare uno sguardo anche alle tendenze del momento che riguardano la creazione di logo.

  • Assicurati che il tuo logo sia ottimizzato per tutti i supporti: una volta deciso il design del tuo logo non ti rimane altro da fare che assicurarti che sia ottimizzato sia per dispositivi mobili che fissi. Sebbene oggi gli smartphone siano i dispositivi più utilizzati, anche i pc continuano ad essere presenti sia a livello domestico che lavorativo ed è importante che il logo sia ben visibile da qualsiasi dispositivo.

In conclusione possiamo dire che per creare un logo aziendale efficace è necessario tener conto delle proprie preferenze e della propria filosofia, ma senza dimenticare qual è il proprio target di riferimento e quali sono le preferenze dei potenziali clienti. Puntare sulla semplicità ed concentrarsi su pochi elementi grafici e colori è senz’altro la strategia giusta per trovare la soluzione adatta alla propria attività.