Nuova Videochat Facebook: Configurazione e modalità d'uso

Mark Zuckerberg domani tirerà fuori il cosidetto coniglio dal cilindro! Con l'annuncio dell'arrivo di Google +; infatti Mark Zuckerberg ha in serbo per i milioni di utenti iscritti a Facebook: la nuova videochat facebook. Facebook completa l'accordo con Skype, e Microsoft per lanciare un nuovo servizio di video chat per il social network made in california, oscurando di conseguenza una delle novità di Google plus, cioè Hangouts, la funzionalità di videoconferenza di gruppo estesa ad un massimo di 10 utenti...

La nuova piattaforma che permetterà agli utenti di Facebook di comunicare in video con i propri contatti, a quanto pare senza dover installare alcun software o plug in aggiuntivo (sarà sufficiente un account Skype attivo), dovrebbe essere operativa già da domani mercoledi 6 luglio e gli analisti hanno subito commentato la notizia parlando di "effetto esplosivo".

Nuova Videochat Facebook - il lancio ufficiale

Snocciolando i numeri legati al sodalizio fra le due Web company e uno in particolare: 900 milioni. Tanti sarebbero gli utenti - 750 milioni quelli del social network e 150 milioni quelli del più grande provider di servizi Voip al mondo - interessati da questa ulteriore appendice di una collaborazione che ha ormai radici consolidate (in passato la chat di Facebook era stata integrata nella versione 5.5 di Skype).

Domani è in programma nel quartier generale di Zucherberg a Palo Alto, nel cuore della Silicon Valley californiana, l'annuncio ufficiale del servizio e quindi ne sapremo ovviamente di più – uno dei nodi da sciogliere riguarda la fruibilità della video chat, se direttamente da Web browser o anche dal desktop - ma è già evidente come Zuckerberg non abbia perso questa volta tempo a rintuzzare l'offensiva delle rivali. E porre le basi per una piattaforma di comunicazione a 360 gradi su cui costruire – magari di comune accordo con Microsoft – una nuova offerta di servizi e contenuti a valore aggiunto.

Qualcuno ipotizza che Zuckerberg possa estrarre dal cilindro delle novità anche un tablet o una nuova versione di Facebook ottimizzata per smartphone. Probabilmente sono solo rumors, ma il botto del nuovo sodalizio con Skype promette comunque di essere un passaggio importante per il futuro del social network. {jathumbnail off}