Google ad alta velocità: Parte il progetto

Google ad altà velocità è ormai in fase di lancio. Lo ha annunciato il colosso americano qualche giorno fa in una conferenza stampa. Il progetto prevede la costruzione negli USA di una rete a banda larga superveloce, per testare le qualità superiori di una rete sino a cento volte più veloce di quella attualmente in uso. Un passo che rivoluzionerà il Web ed è sicuramente destinato a portare scompiglio nel mercato degli internet service provider....

Google ad alta velocità - la connessione 100 volte più veloce

Google ad alta velocità è ormai in fase di lancio. Lo ha annunciato il colosso americano qualche giorno fa in una conferenza stampa. Il progetto prevede la costruzione negli USA di una rete a banda larga superveloce, per testare le qualità superiori di una rete sino a cento volte più veloce di quella attualmente in uso. Un passo che è sicuramente destinato a portare scompiglio nel mercato degli internet service provider.

La nuova linea Google ad alta velocità, fornirà connessioni internet da 1 gigabit al secondo, attraverso l'uso della fibra ottica. L'obiettivo è di raggiungere in breve tempo circa cinquecentomila utenti con il nuovo servizio, che rivoluzionerà il mondo della comunicazione aprendo nuovi scenari: velocizzando in modo spaventoso la connessione internet, offrirà la possibilità di scaricare un intero film in alta definizione in meno di cinque minuti, di poter seguire una lezione universitaria in 3d da tutto il mondo in modo estremamente fluido, e porterà tantissime altre funzionalità aggiuntive in molti settori tra cui la Medicina.

Questa nuova iniziativa si baserà anche sull'esperienza della copertura wi-fi di Mountain View, la sede californiana che ospita il quartier generale di Google e che, ovviamente, gode di accesso a internet gratuito in mobilità per tutti.

Tuttavia le polemiche non sembrano mancare, in quanto i vari provider americani temono che Google stia assumendo un peso troppo elevato e si stia allargando in modo disarmante in troppi settori della comunicazione. L'Azienda statunitense risponde dal canto suo, che il suo nuovo progetto Google ad alta velocità sarà sviluppato in maniera aperta, non discriminatoria e trasparente.

Il progetto partirà già dai prossimi mesi e le città interessate a usufruirne devono segnalarlo a Google entro il 26 marzo. Il servizio sarà garantito ad un prezzo non precisato ma già definito "estremamente competitivo".