Lavorare in Google: Come farsi assumere

Quanti di voi sognano di lavorare in Google? Come si fa a farsi assumere? L'azienda di Mountain View riceve ogni anno oltre 1 milione di curriculum da tutto il mondo e viene da sempre considerata una delle migliori aziende per cui lavorare, nonchè punto di arrivo ideale nella carriera di uno sviluppatore, ingegnere o manager che dir si voglia. Per poter trasformare il sogno in realtà e lavorare in Google, è bene essere informati e sapere cosa offre a voi l'azienda di Mountain View e cosa potete fare voi per loro...

Lavorare in Google - come fare

Lavorare in Google è un desiderio per oltre un milione di lavoratori in tutto il mondo, ed ogni anno vengono assunte dall' azienda tra le 4000 e le 6000 persone, cioè tra lo 0.01% e lo 0,04% dei candidati. Per scoprire davvero come fare per lavorare in Google, esaminiamo l'analisi fatta da JobVine, un'agenzia per il lavoro con base in Sud Africa, che ha creato un'infografica che spiega il processo di selezione del personale.

Per lavorare in Google sono dunque previsti 9 passaggi attraverso cui l'azienda recluta la sua forza lavoro.

Fase 1 - il recruiter analizza ogni curriculum vitae per identificare candidati che rispondono ai requisiti base.

Fase 2 - il candidato viene contattato telefonicamente e gli viene spiegato il processo di selezione e ciò che deve attendersi. In questa fase possono essere richiesti i titoli di studio, specialmente per i ruoli tecnici.

Fase 3 - i candidati verranno invitati per un primo colloquio di circa 45 minuti. In caso di ruoli tecnici, al candidato verrà chiesto di risolvere problemi in tempo reale. 

Curioso è il modo con cui Google intervista i suoi candidati. Le domande sono spesso fantasiose, del tipo: quante palline da golf può contenere un autobus scolastico? quanto dovresti essere pagato per lavare tutti i piatti a Seattle?

Fase 4 - L'intervistatore compila un report standard per ogni candidato al quale viene anche assegnato un livello numerico. A questo punto Google incrocia i dati salienti del curriculem dei candidati con curriculum simili di dipendenti Google. Quando viene trovata una corrispondenza, l'ufficio personale invia una email ai dipendenti selezionati chiedendo una loro opinione sul candidato.

Fase 5 - tutta la cartella dei candidati, contenente i feedback fino a questo punto, viene sottoposta ad un Comitato di Assunzione per l'analisi. Il comitato è composto da senior manager e dipendeti esperti nel settore dove dovrebbe venir inserito il candidato.

Fase 6 - il management di alto livello prepara e analizza l'offerta.

Fase 7 - il Comitato delle Retribuzioni valuta il livello di compensazione approriato per l'offerta.

Fase 8 - un top manager analizza ogni singola proposta prima che venga sottoposta ai candidati.

Fase 9 - il recruiter sottopone l'offerta al candidato spiegando tutti i dettagli.

Da notare che le offerte per lavorare in Google sono molto competitive, proprio perchè la motivazione del proprio personale è uno dei punti su cui Google punta molto nella ricerca dell'eccellenza.

Lavorare in Google - cariche

Entro il 2011 Google alzerà la sua forza lavoro del 25%, assumendo oltre 62.000 nuovi lavoratori. Riferendoci a Google Italia, che ha sede in centro a Milano, esiste una pagina ufficiale con le cariche per lavorare in Google. Per ogni posizione è richiesta un'ottima conoscenza della lingua del paese e dell'inglese. Al momento le posizione aperte sono:

Developer Relations Program Manager

Inventory Analyst, YouTube and Google Properties

Senior Policy Manager

Video Sales Specialist, YouTube

Lavorare in Google - venditori Google

Al momento l'iniziativa di cui vi sto per parlare è rivolta solo al mercato americano, ma presto sarà sicuramente disponibile anche in Italia. In pratica Google sta cercando dei venditori porta a porta che incrementino le informazioni degli esercizi commerciali che si trovano su Google Maps.

Come rappresentante di Google, visiterai gli esercizi commerciali locali per ottenere informazioni come: orario di apertura e chiusura, tipi di pagamenti accettati, e quant'altro fosse necessario per Google Maps e poi pubblicizzare agli stessi Google Maps e Google AdWords.

Il tutto sarà inviato a Google attraverso il tuo account e la società di Mountain View ti pagherà fino a 10$ per ogni negozio che sarà approvato da Google e verificato dal negozio stesso.

Riceverai 2$ immediatamente dopo l'invio e l'approvazione da parte di Google e altri 8$ al momento in cui il negozio verificherà le informazioni che tu avrai raccolto attraveso il sistema di verifica di Google, cioè via posta e via internet.

Non è certo come lavorare in Google ma sicuramente l'essere approvati da Google come venditori diventerà un'ottima opportunità per guadagnare: provate a pensare a quante attività a livello locale potrebbero essere interessate ad essere inserite nel database di Google.