Google Nero: I motori di ricerca ecologici

Sapevate che gli schermi del vostro computer contribuiscono all'aumento del riscaldamento globale, all'aumento del prezzo dei carburanti, alla guerre per il petrolio? Se non lo sapevate, adesso non potete ignorarlo! Se vi sta a cuore la sorte del pianeta oppure semplicemente volete risparmiare sulla bolletta della luce oppure se non ve ne può importare nulla di tutto ciò ma la luce accecante del vostro monitor vi fa stancare gli occhi ed abbassare la vista, siamo lieti di rendervi noti alcuni dei siti che si ripromettono di venire incontro alla vostra sensibilità...

Google Nero - i motori di ricerca ecologici

Uno di questi è GO! NERO: presenta una versione di Google Nero ed  esplicita in maniera chiara i vantaggi legati all'utilizzo di questo tipo di motori di ricerca. Vantaggi che possono essere quntificati in un risparmio energetico di oltre il 20% per i vecchi monitor CRT e di circa il 3% per i monitor LCD.

Se per i primi il risparmio è consistente, ma questa tipologia di monitor ormai sta cadendo in disuso, per gli altri il risparmio è abbastanza modesto. Anche se Go! Nero afferma che l'utilizzo diffuso di un Google Nero potrebbe far risparmiare qualcosa come 750 MWatt ogni anno.

Altro sito che offre questo tipo di servizio è il motore di ricerca Google Nero di Lifegate, LifeGaatle. Questo rientra nella mission del famoso network media che da sempre propone un nuovo stile di vita ed un nuovo modello economico.

Il suo Google Nero è semplice ma efficace per gli scopi che si propone di raggiungere.

Se invece volete anche essere aggiornati sul mondo dell'ecologia e delle fonti rinnovabili, potete effettuare tutte le vostre ricerche tramite il Google Nero di Blackr, che in home page fa bella mostra del proprio blog legato alla ecosostenibilità.

Per ultimo abbiamo scelto di presentarvi GooBlack.it: in primo piano presenta una piccola schermata che vi darà, in tempo reale, i dati relativi ai KWh risparmiati tramite il suo utilizzo.

Ha inoltre una toolbar ricca e nella sezione "come funziona" tenta di smentire le voci che attaccano, giudicandoli come inutili, i motori di ricerca basati sul concetto di Google Nero. 

Concludiamo dicendo che può essere una scelta interessante da fare sia se siete degli ambientalisti accaniti sia che vogliate personalizzare la vostra pagina di Google dandole un aspetto più accattivante.