T-Shirt Anti-Google

Da tempo Microsoft sta attaccando Google: a novembre dello scorso anno, è iniziata una campagna pubblicitaria per offendere la società concorrente e il sito “Scroogled”, ossia un intreccio di parole tra “Google” e “Ebenezer Scrooge”. Microsoft non molla la campagna anti-Google, ha iniziato con documenti e video ed oggi ha lanciato l’idea dei gadget, nello store online di Microsoft dove sono in vendita tazze, felpe e cappellini e t-shirt con scritto anti - Google.

T-SHIRT ANTI-GOOGLE - MICROSOFT CONTINUA

Le frasi stampate sulle t –shirt  anti – google fanno riferimento alle presunte violazioni della privacy e alle pratiche scorrette messe in atto da Microsoft. Ad esempio la t – shirt anti – google ha la scritta “step into your web” che significa “penetra nel nostro web” con su stampato un ragno nero preso dal browser. Microsoft lo spiega in modo più diretto: “Se usi Gmail, Google Search, Google chat o Google+ sei una mosca incastrata nella ragnatela di Google”. Tutto questo è un gioco di parole perché ragnatela in inglese si scrive “web”. Sono state usate anche altre frasi sulle t – shirt anti – google come “Keep Calm While We Steal Your Data” ossia “Mantenete la calma mentre rubiamo i vostri dati”. Ultimamente sono stati pubblicati alcuni filmati che sottovalutano la funzionalità delle applicazioni Google e in particolare di quelle che permettono di gestire i documenti Office.  Ma Google risponde ironicamente: “l’ultima impresa di Microsoft non è una sorpresa. La competizione sul mercato degli indossabili si sta veramente surriscaldando.” Mentre Microsoft inventa le t – shirt anti – google, Google lancia sul mercato i nuovi Google Glass.