Occhiali Google Glass

È passato meno di un anno da quando sono stati progettati i primi occhiali “Google Glass” e da qualche giorno sono arrivati anche a Roma. I nuovi occhiali Google Glass consentono di scattare foto, inviare e-mail, avere indicazioni stradali, leggere messaggi, effettuare videochiamate e addirittura registrare video. La novità che si ha  con la nuova versione riguarda l’hardware, raggiunge prestazioni del 10% in più rispetto al precedente modello. Sembrava una cosa irrealizzabile invece oggi possiamo indossare i nuovi Occhiali Google Glass e vedere il mondo in una prospettiva diversa.

OCCHIALI GOOGLE GLASS – ESPERIENZA PERSONALE

Il ragazzo racconta: “quando li ho indossati la prima volta mi è sembrato molto difficile concentrarmi sullo schermo piccolo in alto all’occhio destro”. Gli Occhiali Google Glass sono compatibili con gli occhiali graduati. Gli Occhiali Google Glass per avere la massima funzionalità devono essere collegati al proprio Smartphone tramite un’applicazione chiamata “My Glass”.

Gli Occhiali Google Glass posso essere gestiti sia con il touchpad laterale sia a comando vocale. Continua: “ho pronunciato la parola “ ok glass” ed è apparso il menù principale.” Questi nuovi Occhiali Google Glass ricevono comandi soltanto in lingua inglese, pronunciando la parola “take a picture” i nuovi occhiali super leggeri, 50 grammi, scatteranno una foto con la fotocamera di 5mpx. Le foto scattate possono essere condivise sui social network pronunciando la parola “share”.

I Google Glass vanno in stand-by e per riattivarli basterà un semplice gesto, alzare la testa di circa 30° e dire la frase “ok glass”. Gli occhiali quando è necessario vanno in risparmio energetico, la batteria dura circa 4 ore.

Gli Occhiali Google Glass vengono usati anche per avere indicazioni stradali, la cosa è molto semplice, basta pronunciare “get directions to Roma” e nello schermo in alto a destra comparirà la mappa e verrà accompagnata dal comando vocale.

Google fornisce anche le lenti da sole in modo tale da poterli usare con qualsiasi condizione meteorologica. Infine conclude la sua giornata con questa osservazione: “wow, forse questo è il futuro!”.

I Google Glass secondo molte persone non sostituiranno gli Smartphone, ma potrebbero diventare molto utili in campi specifici. Occhiali che per semplificare la tua giornata serve solo pronunciare “ok glass”.