L'app salvavita: Dr Jack
L’app salvavita: Dr Jack

Molto spesso è la rapidità con cui giunge l’informazione ai diretti interessati che determina il successo dell’impresa: in caso di incidente poter riferire alla centrale operativa tutte le informazioni sullo stato di salute dell’infortunato, il suo gruppo sanguigno, eventuali patologie e interventi subiti favorisce una risposta efficace dei soccorritori. Questo è solo uno dei possibili casi in cui Dr Jack può essere più che utile.

L’app salvavita - Che cos’è?

Dr Jack è un dispositivo contenente le informazioni salvavita di chi lo indossa, ossia il gruppo sanguigno, le allergie, le patologie, gli interventi subiti e i farmaci somministrati.

L’app salvavita - Come si usa?

È di facile utilizzo. Dopo aver scaricato gratuitamente l'app si inserisce Dr-Jack nell’ingresso delle cuffie del cellulare e si registrano i propri dati. In caso di infortunio chiunque potrà inserire il vostro Dr-Jack nel proprio smartphone e leggere come aiutarvi.

Oltre ad essere un dispositivo facile da utilizzare è compatibile con tutti i sistemi operativi e l’obiettivo di renderlo universale ha indotto il team catanese che lo ha realizzato a non scegliere la tecnologia Bluetooth poiché la versione 2.0 necessita di PIN ed è quindi poco accessibile mentre la versione 4.0 nonostante fornisse a chiunque a diversi metri di distanza l’accesso ai dati personali non sarebbe stata compatibile con i cellulari più datati.  Anche la tecnologia NFC (Near Field Communication, “Comunicazione in prossimità”) è stata scartata perché non compatibile con tutti i device.

Dr-Jack funziona senza batteria e può essere portato al collo come ciondolo, anche se l’obiettivo futuro di Fablab Catania è ridurne ancor di più le dimensioni e trasformarlo in un vero e proprio gioiello.

L'app salvavita: Dr Jack

È adatto a tutte le fasce di età ma in particolare ai bambini, che se presi da una reazione allergico non sanno come comportarsi e hanno bisogno dell’aiuto di un adulto preparato che conosca le loro esigenze, e gli anziani che soffrono di demenza senile oppure di Alzheimer, che uscendo potrebbero perdersi e non riuscire a trovare la strada di casa possono essere aiutati dal primo passante che incontrano con uno smartphone e l’app Dr-Jack installata.

L’app salvavita – La rivoluzione del soccorso

Nonostante Dr-Jack sia un prototipo perfettamente funzionante non è molto diffuso. I maker di Fablab Catania hanno portato il loro progetto fino agli stand della Maker Faire di Roma affinché ottenga visibilità e possa essere un rivoluzionario strumento di soccorso alla portata di tutti.