Volunia: Verso la nuova era dei motori di ricerca

Molti di voi non avranno ancora sentito parlare di Volunia né del suo ideatore, Massimo Marchiori. Eppure milioni di persone ogni giorno utilizzano un servizio che ha alla base un'idea partorita dalla mente geniale di questo giovane ricercatore padovano. Diciamo solo che senza la mente geniale di Marchiori, Google non avrebbe mai visto la luce.
Lui è il geniale inventore dell'algoritmo che sta alla base del famosissimo motore di ricerca ed oggi la sua ultima fatica, Volunia, promette di rivoluzionare il mondo delle ricerche online...

Se volete conoscere i dettagli riguardo a Volunia, ci dispiace di dirvi che per adesso dovete avere pazienza. Il progetto è top secret e dopo tre anni di intenso lavoro ancora poco è trapelato in merito.

Marchiori sostiente che Volunia non rappresenta una sfida verso Google ma una vera e propria innovazione che unirà mondo reale e virtuale. Un'interazione uomo macchina, una sorta di dialogo.

Volunia si presenta quindi come qualcosa di assolutamente innovativo e con la pretesa di essere un prodotto globale, infatti verrà presentato in ben 12 lingue differenti.  Il lancio è previsto per la fine dell'anno. Il team che lavora a questo progetto segreto da ben 3 anni è tutto italiano come italiani sono i capitali che lo sostengono.

Se siete in trepida attesa e non riuscite proprio ad aspettare l'uscita ufficiale di Volunia, potete andare sul sito Volunia e pre-registrarvi, sperando di essere selezionati per testare in anteprima mondiale la vertsione beta di Volunia.  {jathumbnail off}