aggiornamento gmail
Aggiornamento Gmail, nuovo layout e nuove funzioni

Posta Gmail: cosa cambierà con il nuovo update?

Anche tu hai un account Gmail e vorresti scoprire cosa ha in mente Google per il nuovo aggiornamento Gmail? Leggi il nostro articolo e scopri la nuova veste grafica della posta elettronica Gmail, il suo layout, il menu e le nuove funzionalità!

Update Gmail, le novità targate Google

Google ha annuciato un nuovo aggiornamento Gmail versione Desktop: l'ultimo update per il servizio di posta elettronica risale al 2014 e la nuova versione dovrebbe arrivare nelle prossime settimane, probabilmente l'8 maggio durante una conferenza degli sviluppatori di Google che si terrà a San Francisco.

Quali sono le novità che ci attendono?

Innanzi tutto cominciamo dall'interfaccia grafica la quale somiglierà molto a quella utilizzata per le app Android e iOs, molto semplice, intuitiva e lineare con una barra menu laterale tutta nuova e l'inserimento di Google Calendar per rendere mail e appuntamenti connessi e imperdibili.

L'utente potrà, inoltre, scegliere tra 3 layout differenti:

  • predefinito che evidenzierà gli allegati come documenti o foto
  • confortevole che sconderà qualunque tipo di allegato
  • compatto che aumenterà il numero di messaggi fruibili in una sola pagina

E per quanto riguarda le funzionalità?

Anche per le nuove funzionalità, Google non ha lasciato nulla al caso.

Ha previsto:

  • funzione snooze che permetterà di cancellare temporaneamente email e promemoria fino a quando l'utente non deciderà di farli riapparire
  • funzione 'risposta intelligente' (già in uso nella versione app) che permetterà all'utente di replicare alle email in entrata in maniera molto più veloce e semplice
  • funzione 'autodistruzione messaggio' che permetterà, dopo aver attivato la modalità 'confidential mode', di inviare messaggi validi fino ad una data impostata dall'utente. Allo scadere di quella data, il messagio inviato non potrà essere più letto, scaricato, condiviso e nemmeno copiato.

Google è sempre a lavoro per migliorare i suoi inifniti e perfetti servizi, ci riuscirà anche stavolta? Non ci resta che aspettare l'8maggio!